Tecniche Massaggio - rolfingfede

Federico Zeni
Massoterapia
Rolfing
Osteopatia
ARMONIZZARE IL CORPO IN GRAVITA'
Vai ai contenuti

Menu principale:

Tecniche Massaggio

Massoterapia
Massaggio base
La tecnica consiste in manovre di pressione pura, di sfioramenti leggerissimi in fase dolente, sfregamenti profondi e vigorosi in caso di contratture di vecchia data, impastamenti per scollare e rendere più elastici i tessuti e percussioni e battiture per un effetto stimolante e vasodilatatorio. A seconda del problema, del distretto da trattare e della fase in cui si trova il paziente, si possono usare approcci e tecniche diverse per ogni soggetto. 
Controindicazioni al trattamento sono: stati infiammatori acuti, malattie infettive, tumori maligni accertati o sospetti, neuro lesioni centrali, primi mesi di gravidanza. Da evitare inoltre in caso di emorragie in atto, compresa la mestruazione.
Massaggio miofasciale
Vi sono un sacco di protocolli e tecniche miofasciali. Alcune prevedono il release della fascia superficiale ed altre utilizzano tecniche adatte ad entrare nel profondo dei tessuti.
Il rolfing utilizza entrambe le tecniche, esse possono essere usate con finalità posturali ma anche per dare maggior elasticità e mobilità articolare.
Nei paesi anglosassoni, il miofasciale è conosciuta come Deep Tissue Massage, proprio per sottolinearne l'azione profonda sui tessuti.
Massaggio connettivale
Il massaggio connettivale è una pratica di massaggio che si concentra sul tessuto connettivo sottocutaneo; quest’ultimo provvede al collegamento, al sostegno e al nutrimento dei vari organi del corpo comprese le ossa, le cartilagini e i legamenti, i tendini, i nervi e i vasi sanguigni.
Alla base di questa tecnica c’è la conoscenza dello stretto legame presente tra ogni tipo di inestetismo e disturbo, dalla cellulite al mal di schiena, e la conseguente modificazione dello stato del tessuto connettivo, che fungendo da collegamento tra i vari organi, riflette su di sé ogni tipo di disfunzione e disequilibrio. Questo massaggio infatti viene anche definito riflessogeno in quanto il suo fine è quello di provocare effetti anche su zone lontane dal punto in cui si pratica il massaggio.
Linfodrenaggio
Il Drenaggio Linfatico Manuale stimola l’attività del sistema linfatico-immunitario di protezione dell’organismo, favorisce l'eliminazione meccanica dai tessuti dei liquidi ristagnanti, svolgendo un’azione drenante utile anche nel trattamento degli edemi, agisce sulla conduzione del dolore sviluppando un effetto antalgico, ha effetti positivi sul sistema neurovegetativo, in particolare sul sistema parasimpatico, riequilibrando il benessere generale della persona.
Federico Zeni - via Vallusella 6 - 38038 Tesero TN - tel.331 185 4003 - zenifede@gmail.com
Il Rolfing e l'osteopatia sono tecniche del benessere che non sostituiscono le terapie mediche e sono successive alla diagnosi medica.
Torna ai contenuti | Torna al menu